Un sondaggio mostra che sempre più americani dicono che sarebbe meglio se la gente usasse la marijuana invece dell’alcool…

Secondo un nuovo sondaggio, più americani pensano che sarebbe un bene se la gente passasse alla marijuana e bevesse meno alcol, piuttosto che pensare che la sostituzione della sostanza sarebbe un male.

Quando è stato chiesto nel sondaggio YouGov, il ventisette per cento ha convenuto che sarebbe ideale se la gente usasse più cannabis al posto dell’alcool, mentre il venti per cento ha detto che sarebbe una cattiva idea.

Tuttavia, la maggior parte degli intervistati (38%) ha detto che non sarebbe né buono né cattivo, e un ulteriore 15% ha detto di non essere sicuro.

Mentre c’è stata un’ampia discussione sui pro e i contro dell’alcool rispetto alla cannabis, i sostenitori si sono affrettati a sottolineare che il bere è fortemente associato a problemi di salute a lungo termine e la gente può morire per avvelenamento da alcool.

Al contrario, non ci sono morti registrate attribuite solo a un’overdose di marijuana – per ammissione dello stesso governo federale – e i composti della pianta hanno dimostrato di essere medicalmente benefici per una serie di condizioni di salute.

La ripartizione demografica del sondaggio, che ha comportato interviste a 10.412 americani il 28 febbraio, ha trovato che i democratici erano più propensi a dire che passare alla marijuana dall’alcol sarebbe una buona cosa (34%), rispetto ai repubblicani (18%) e agli indipendenti (27%).

Le persone tra i 30 e i 44 anni erano le più propense a dire che la sostituzione della cannabis sarebbe una buona cosa (34%), mentre solo il 17% delle persone dai 65 anni in su ha detto lo stesso.

Indipendentemente dall’opinione pubblica, sembra che gli stati dove la cannabis è legalizzata per l’uso da parte degli adulti stiano vedendo una tendenza più forte verso la vendita di marijuana nel tempo.

Per esempio, il Massachusetts sta ufficialmente raccogliendo più entrate fiscali dalla marijuana che dall’alcool, come mostrano i dati statali pubblicati il mese scorso.

Anche l’Illinois ha visto le tasse sulla cannabis battere gli alcolici per la prima volta l’anno scorso, con lo stato che ha raccolto circa 100 milioni di dollari in più dalla marijuana per uso adulto rispetto all’alcol nel corso del 2021.

Un rapporto del 2019 ha rilevato separatamente che il numero di incidenti di guida in stato di ebbrezza in Idaho è diminuito dopo la legalizzazione della cannabis nel vicino Stato di Washington.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

Carrello
Torna su