“Sonata al chiaro di luna” di Ludwig Van Beethoven, per un vecchio elefante!

Dice Paul Barton :

“Mongkol è un elefante di 61 anni. Ha trascorso la sua vita in cattività a trasportare alberi nella foresta thailandese. Il suo corpo è stato deformato a causa del duro lavoro, ha perso l’occhio destro e la zanna in questa brutale pratica di disboscamento. Mongkol è stato salvato e portato a Elephants World per passare il resto dei suoi giorni a rilassarsi pacificamente in libertà sul fiume Kwai. Ho scoperto che Mongkol è un elefante estremamente gentile e sensibile che ama la musica, specialmente questo lento movimento di Beethoven che gli suono occasionalmente di giorno e di notte.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Carrello
Torna su