L’Illinois ricava più tasse dalla marijuana che dall’alcool.

L’Illinois ricava più tasse dalla marijuana che dall’alcool.

Da gennaio a marzo, l’Illinois ha generato circa $ 86.537,000 di entrate fiscali per la marijuana adulta, rispetto ai $ 72.281,000 per la vendita di alcolici. Per la prima volta nell’ultimo trimestre, l’Illinois ha raccolto più tasse sulla marijuana che sull’alcol, secondo il Ministero delle Entrate dello stato.

 

Coloro che seguono il mercato della cannabis dell’Illinois potrebbero non essere del tutto sorpresi, poiché lo stato ha costantemente registrato vendite record, anche nel mezzo di una pandemia. Solo a marzo, gli adulti hanno speso $ 109149355 in prodotti a base di cannabis ricreativa, il mese più grande in termini di vendite dall’apertura alcuni negozi.

I guadagni mensili della cannabis hanno superato quelli dell’alcol a febbraio, una tendenza che è continuata a marzo.

Se  la tendenza sarà mantenuta, L’Illinois potrebbe registrare più di 1 miliardo di dollari di vendite di marijuana per uso adulto nel 2021. L’anno scorso, lo stato ha venduto circa 670 milioni di dollari di cannabis e ha raccolto 205,4 milioni di dollari di entrate fiscali.

I funzionari hanno sottolineato che il gettito fiscale derivante da tutte queste vendite viene utilizzato al meglio. Ad esempio, lo stato ha annunciato a gennaio che stava distribuendo 31,5 milioni di dollari in sovvenzioni finanziate dal denaro delle tasse sulla marijuana alle comunità che sono state colpite in modo sproporzionato dalla guerra alla droga.

Questi fondi fanno parte del programma statale Restore, Reinvest, and Renew (R3), istituito ai sensi della legge dell’Illinois per legalizzare la cannabis per uso adulto. Prevede il 25% delle tasse sulla marijuana da versare in questo fondo e utilizzato per fornire alle persone svantaggiate servizi come assistenza legale, sviluppo giovanile, reinserimento nella comunità e sostegno finanziario.

La concessione di queste nuove sovvenzioni non è l’unica mossa che l’Illinois ha intrapreso per promuovere l’equità sociale e riparare i danni causati dalla criminalizzazione della cannabis. Il governatore JB Pritzker (D) ha annunciato a dicembre che i suoi servizi si erano occupati di oltre 500 casi di espulsione e grazia per persone condannate per reati minori di cannabis.

Allo stesso modo, è stata recentemente messa in atto un’iniziativa finanziata dallo stato per aiutare i residenti condannati per uso di marijuana a ottenere assistenza legale e altri servizi per l’annullamento dei loro casi.

Ma la promozione dell’equità sociale nell’industria della cannabis dello Stato non è stata agevole. Lo stato ha affrontato critiche da parte di avvocati e azioni legali da parte di richiedenti per società di marijuana che ritengono che le autorità non abbiano fatto abbastanza per garantire la diversità degli imprenditori nel paese.

 

Facebook Comments

Lascia un commento

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.