La marijuana aumenta il buon umore con lo stesso meccanismo del cioccolato!

Il THC è un eccellente antidepressivo perché si lega agli stessi recettori dell’anandamide naturale del cervello, o “molecola della beatitudine”. Il CBD, un altro ingrediente della marijuana, rallenta la degradazione dell’anandamide da parte del cervello. Questo rende la marijuana due volte efficace in termini di proprietà antidepressive.
Per coloro che si sentono giù e non hanno la marijuana a portata di mano, può essere utile sgranocchiare del cioccolato. Il cioccolato contiene teobromina, una sostanza che stimola il cervello a produrre maggiori quantità di anandamide. È evidente che c’è una ragione scientifica dietro il godimento degli amanti del cioccolato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Carrello
Torna su