Il murales è volutamente dipinto a testa in giù per riflettere il lato “giusto” nell’acqua!

L’artista Ray Bartkus voleva incorporare il fiume Šešupė della Lituania in un’opera d’arte accattivante, così ha intenzionalmente dipinto il suo murale al contrario. Mentre i disegni del murale possono sembrare abbastanza ordinari a prima vista, la vera magia avviene quando gli spettatori notano per la prima volta il riflesso del fiume. Quando si riflettono nelle acque scure del fiume, le figure dipinte sembrano prendere vita, interagendo con l’acqua stessa.

Improvvisamente, nuotatori, cigni e rematori sembrano essere seduti in cima all’acqua a Marijampolė, Lituania. Persino un paio di gambe sembrano sbirciare fuori dall’acqua, come se il subacqueo fosse appena entrato a capofitto nel fiume. Nel frattempo le increspature danno l’illusione del movimento: cigni, barche, rematori sembrano scivolare sulla superficie dell’acqua. Chiaramente, tutto questo ha richiesto un’incredibile quantità di premeditazione da parte di Bartkus. La sua impressionante esecuzione può essere facilmente vista nella foto qui sopra, che è stata migliorata per mostrare la vera intenzione dietro l’intrigante opera d’arte del pittore.

 

http://raybartkus.com/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Carrello
Torna su